giovedì 24 marzo 2011

crostata di ricotta agli amaretti

questa è una vera delizia, semplice da preparare ma molto d'effetto! il guscio di pasta frolla racchiude una crema morbida e saporita facendo di questa crostata una coccola di dolcezza...

ingr.
300 gr di farina
300gr di ricotta
250gr di zucchero
200gr di amaretti
100gr di burro
50gr di mandorle
2 uova
1 bustina di lievito
maraschino

setacciare la farina con 150gr di zucchero e il lievito. aggiungere il burro ammorbidito, 1 uovo e un po' di maraschino (mezzo bicchierino)
lavorare velocemnte e dividere l'impasto in 2 parti uguali. Rivestire con una parte di frolla, uno stampo da 24cm ricoperto di carta da forno.
Ammorbidire la ricotta in una ciotola con la spatola, un uovo e lo zucchero rimasto. Incorporare le mandorle e gli amaretti che avrete precedentemente sbriciolato finemente.
Stendere sulla pasta frolla e sbriciolare la restante pasta spezzata in grossi pezzettoni. a piacere si può spargere un po' di granella di zucchero. Infornate per 35 min a 190° o anche per qualche minuto di più a seconda del forno...

11 commenti:

  1. Le crostate sono sempre i miei dolci preferiti, che buona la tua! ciao

    RispondiElimina
  2. bellissima mi piacciono le crostate

    RispondiElimina
  3. mmmmmmmmmmmm...che buona!!baci!

    RispondiElimina
  4. sono sicura che è ottima, anch'io amo molto le crostate in tutte le versioni!, baci ELY

    RispondiElimina
  5. a vederla viene già voglia di mangiarla...! Compliementi. Ciao. Giuly.

    RispondiElimina
  6. mmmmmmmmmmmmmmmh buonissima.....anche a me piacciono molto le crostate, e cosa c'è che non mi piace mannaggia....bacio

    RispondiElimina
  7. Ciao Manu...ma questa crostata sembra una bonta' unica!!!!! posso passare per una fetta?
    ciaoooo

    RispondiElimina
  8. Davvero ottima questa crostata!!

    RispondiElimina
  9. grazie a tutti!!!
    è veramente ottima!

    RispondiElimina